Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola2


Gli alunni delle classi quarte e quinte della Scuola Primaria di Lattarico Regina, Lattarico Centro e Lattarico Contessa si affermano alla quarta edizione 2020 dei Campionati junior che mateinitaly organizza con la collaborazione del Centro PRISTEM dell’Università Bocconi e del Centro “matematita” dell’Università degli Studi di Milano. I Campionati junior  si sono svolti la mattina del 4 marzo 2020 presso il laboratorio mobile della Scuola Secondaria di 1° Grado di Montalto Uffugo; la gara ha proposto una serie di giochi matematici che gli studenti di IV e V primaria hanno risolto individualmente nel tempo di 90 minuti.
La gara si è tenuta sotto la direzione del docente referente Manuela Savaglia, che ha svolto il ruolo di  “Responsabile dei Campionati Junior” per l’Istituto Comprensivo. Le difficoltà dei giochi sono state previste in funzione delle diverse classi frequentate.

Per stilare la classifica, i concorrenti sono stati suddivisi in due categorie: CE4 per i bambini di IV primaria, CE5 per i bambini di V primaria.

Per il nostro Istituto si sono affermati:

categoria CE4:

  • LUPO MICHELE Scuola Primaria Lattarico Regina
  • RENDA FRANCESCA Scuola Primaria Lattarico Contessa
  • BRENNA PIETRO Scuola Primaria Lattarico Contessa

Categoria CE5:

  • GARROPPO GENNARO Scuola Primaria Lattarico Centro
  • SCIGLIANO UMBERTO Scuola Primaria Lattarico Centro
  • PERRONE ALDO LUIS Scuola Primaria Lattarico Contessa

Agli alunni va il nostro apprezzamento per l’impegno e la dedizione con cui hanno affrontato la preparazione ai test e le prove, dimostrando di essere all’altezza della sfida proposta. Alle loro insegnanti le più vive congratulazioni per aver saputo infondere nei loro bambini l’amore per la matematica e la gioia del mettersi in gioco.

Come scriveva il Matematico Pólya nel 1945 “ Una grande scoperta risolve un grande problema, ma c’è una briciola di scoperta nella soluzione di qualsiasi problema. Il tuo problema può essere semplice, ma se mette alla prova la tua curiosità e mette in gioco le tue capacità di invenzione, e se tu lo risolvi con i tuoi mezzi, puoi provare la tensione e il trionfo della scoperta. Queste esperienze possono creare un gusto per il lavoro intellettuale e lasciare la loro impronta sulla mente e sul carattere per tutta la vita”.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Teresa Mancini

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia